Falsi avvisi di “rimborsi fiscali”: sono da cestinare

Ancora phishing. Stanno arrivando via mail, false notifiche di rimborsi fiscali. I messaggi contengono il logo dell’Agenzia e informano di un accredito non andato a buon fine, invitando il destinatario a fornire una serie di dati. L’Agenzia delle entrate, totalmente estranea all’invio di questi messaggi, raccomanda di non dare seguito al loro contenuto; si tratta di un tentativo per entrare in possesso di informazioni riservate. I messaggi, per la sicurezza del destinatario, sono da cestinare. Per avere informazioni relative ai rimborsi basta consultare il sito dell’Agenzia alla sezione “Come sono pagati i rimborsi”.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it