F24 a rischio: i criteri per il blocco

Definiti i critire per il blocco degli F24 a rischio. L’Agenzia delle Entrate ha preferito rimanere sul piano di una sostanziale genericità, saranno oggetto di filtraggio accurato le deleghe “sospette” di chi è recidivo nel compensare indebitamente crediti fiscali o è già noto non solo al Fisco, ma anche ad altro ente impositore o all’autorità giudiziaria per un uso disinvolto della compensazione tributaria. Per tutti gli altri contribuenti la selezione dei blocchi sospensivi sarà probabilmente effettuata sulla base non solo di valutazioni, codificate, di tipo qualitativo, ma anche di criteri di tipo quantitativo.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it