Evasione: le linee guida per il 2016


Nella circolare n. 16/E del 28 aprile 2016 sono tracciate le linee guida per la lotta all’evasione nel 2016. Le azioni indicate: svolgimento attività ordinaria, con inclusa la gestione delle domande di voluntary; coordinamento con altri enti; contrasto a frodi fiscali internazionali; implementazione dell’adempimento spontaneo; attuazione del programma di cooperative compliance e di nuovi accordi di ruling; amministrazione delle richieste di patent box. In generale, tutta l’attività dovrà essere caratterizzata da un miglioramento qualitativo. I controlli dovranno mirare a far emergere la reale capacità contributiva del contribuente, concentrando l’attenzione su concrete situazioni di rischio ed evitando di disperdere energie in contestazioni di natura essenzialmente formale o di esiguo ammontare che, oltre a creare inefficienze, possono determinare una percezione errata dell’operato dell’Agenzia.


Partecipa alla discussione sul forum.