Esterometro al 31 maggio

di Angelo Facchini

Pubblicato il 28 febbraio 2019

C'è tempo fino al 31 maggio 2019 per la trasmettere all’Agenzia delle entrate i dati relativi alle operazioni dei mesi di marzo e aprile 2019, rientranti nell’ambito applicativo dell’esterometro, da parte dei soggetti passivi che, tramite l’uso di interfacce elettroniche, facilitano le vendite a distanza di telefoni cellulari, console da gioco, tablet pc e laptop.