Esecuzioni immobiliari: nuovi compensi per i professionisti

Il prossimo 10 marzo saranno in vigore i nuovi compensi per i professionisti che si occupano di esecuzioni immobiliari. I nuovi importi, sanciti dal DM n. 227 del 15 ottobre 2015 (pubblicato in GU n.45 del 24 febbraio 2016), si riferiscono alle operazioni di vendita dei beni immobili e dei beni mobili iscritti nei pubblici registri ai sensi, rispettivamente, ai sensi degli artt. 179-bis e 169-bis disp.att. c.p.c. Sono state individuate tre entità di compenso spettanti per ciascuno dei blocchi di attività, in relazione all’ammontare del prezzo di aggiudicazione o del valore di assegnazione dell’immobile. In particolare: per prezzo pari o inferiore a 100.000 euro, il compenso sarà pari a 1.000 euro; per prezzo superiore a 100.000 euro e pari o inferiore a 500.000 euro, il compenso sarà pari a 1.500 euro; per prezzo superiore a 500.000 euro, il compenso sarà pari in 2.000 euro.


Partecipa alla discussione sul forum.