Esecuzione delle sentenze tributarie: inerzia del Mef


Dall’1 giugno è entrato in vigore il nuovo art. 69, DLgs. 31.12.1992 n. 546, così come sostituito dall’art. 9, comma 1, lett. gg), DLgs. 24.9.2015 n. 156, sull’ esecuzione delle sentenze di condanna in favore del contribuente. Si deve sottolineare che, ad oggi, manca ancora il decreto del Ministro dell’economia e delle finanze, previsto dal comma 2 del citato articolo, sul contenuto della garanziala, sulla sua durata nonche’ il termine entro il quale puo’ essere la stessa escussa, a seguito dell’inerzia del contribuente in ordine alla restituzione delle somme garantite protrattasi per un periodo di tre mesi. (Valeria Nicoletti)


Partecipa alla discussione sul forum.