Eredi de cuius: la partita Iva resta aperta se presenti fatture da saldare

di Angelo Facchini

Pubblicato il 13 marzo 2019



Gli eredi del de cuius non possono cessare la partita Iva se in essere ancora fatture da incassare oppure fatture da emettere. Nella risoluzione 34/ dell’11 marzo c.m., l’Agenzia delle entrate ha chiarito che per il caso citato è possibile una deroga all’obbligatorietà della chiusura della partita IVA del contribuente deceduto da parte degli eredi entro sei mesi dalla data della sua morte.