Equitalia: per la sospensione basta l’autodichiarazione

Il Dl n. 159/2015 ha modificato le regole sulla sospensione legale della riscossione. In base alla normativa attualmente vigente, il contribuente raggiunto da un atto ritenuto indebito può richiedere il blocco delle procedure di riscossione nelle ipotesi di: intervenuta prescrizione; decadenza o pagamento del credito antecedente alla formazione del ruolo; ottenimento di sgravio emesso dall’ente creditore; annullamento o sospensione dell’atto; qualsiasi altra causa di non esigibilità del credito. Al fine basta redigere un’autodichiarazione in cui si espongono una delle cause elencate.


Partecipa alla discussione sul forum.