Entrerà in vigore il 14 agosto la white-list anti-mafia


In GU del 15 luglio 2013 è stato pubblicato il Dpcm 18 aprile 2013  che contiene le modalità per l’istituzione e l’aggiornamento degli elenchi dei fornitori, prestatori di servizi ed esecutori non soggetti a tentativo di infiltrazione mafiosa. Gli elenchi, la cui iscrizione è volontaria, riguardano i settori ritenuti più a rischio individuati dal comma 53 dell’articolo 1 della legge 190/2012: trasporto di materiali a discarica per conto terzi; trasporto e smaltimento di rifiuti per conto terzi; estrazione, fornitura e trasporto di terra, materiali inerti, calcestruzzo, bitume; noli a freddo di macchinari; noli a caldo; fornitura di ferro lavorato; autotrasporti per conto terzi; guardiania dei cantieri.


Partecipa alla discussione sul forum.