Enti sportivi: si decade dalle agevolazioni se si viola l’obbligo di tracciabilità dei pagamenti

L’inosservanza da parte delle associazioni sportive dilettantistiche dell’obbligo di tracciabilità dei pagamenti e versamenti, di importo pari o superiore a 1.000 euro, previsto dall’articolo 25, comma 5, della legge 133/1999, comporta la decadenza in capo all’ente sportivo delle agevolazioni previste dalla legge 398/1991 e l’applicazione delle sanzioni di cui all’articolo 11 del Dlgs 471/1997 (sanzione amministrativa da 258,23 a 2.065,83 euro). Le indicazioni sono state date dalla risoluzione n. 45/E del 6 maggio 2015 deall’Agenzia delle Entrate.


Partecipa alla discussione sul forum.