Enti no profit: entro il 2 aprile il modello EAS

Si ricorda la prossima scadenza prevista per il modello EAS degli enti no profit. Sono coinvolti gli enti privati non commerciali di tipo associativo (articolo 148, comma 1, Tuir), gli enti privati associativi privilegiati (articolo 148, commi 3, 5, 6 e7, del Tuir). Entro il 2 aprile questi soggetti devono segnalare le novità presenti nel 2011 rispetto alle notizie rilevanti ai fini fiscali riportate nella precedente comunicazione. Il modello può essere trasmesso tramite i canali telematici messi a disposizione gratuitamente dall’Agenzia delle entrate. Se si tratta di variazioni di dati poco significative, la trasmissione non va effettuata. La scadenza interessa anche i nuovi enti non commerciali, quelli cioè nati da 60 gg. Il modello va ripresentato anche se si perdono i requisiti qualificanti, compilando l’apposita sezione; in questo caso, l’adempimento va effettuato entro 60 gg. dalla data in cui si verifica la circostanza.


Partecipa alla discussione sul forum.