ENPALS: la mora sulle sanzioni civili

La circolare n. 17 del 30 novembre 2010 dell’Ente di previdenza porta a conoscenza che, a decorrere dal 1° ottobre 2010, la misura dell’interesse di mora applicabile sull’importo del solo debito contributivo, dopo il raggiungimento del tetto massimo delle sanzioni civili relative alle ipotesi di omissione ed evasione contributiva, è pari al 5,7567% in ragione d’anno, in virtù del provvedimento dell’Agenzia delle entrate del 7 settembre 2010.


Partecipa alla discussione sul forum.