Emendamenti alla manovra di bilancio: proroga delle ritenute alla fonte per il settore sportivo

di Angelo Facchini

Pubblicato il 22 dicembre 2022

La manovra di bilancio proroga le ritenute alla fonte (comprese le addizionali) e Iva per il settore sportivo. La rateizzazione non riguarderà i contributi previdenziali e le imposte sui redditi.  ma solo ritenute alla fonte. L'ultima scadenza per il versamento generale delle imposte sospese era stata fissata dal dl Aiuti quater ad oggi 22 dicembre. Il termine prorogato è 29 dicembre 2022. E’ consentita una rateazione in 60 rate mensili, le cui prime tre dovranno essere saldate entro il 29 dicembre 2022 e le altre entro l'ultimo giorno di ciascun mese, a partire da gennaio. Nel caso, sarà dovuta una maggiorazione del 3% sulle somme dovute, che dovrà essere versata per intero contestualmente alla prima rata. In caso di mancato pagamento nei termini, in tutto o in parte, il contribuente decadrà dal beneficio.