Elenchi Intrastat: soppressi i modelli trimestrali relativi agli acquisti di beni e servizi

L’Agenzia delle Entrate, con il provvedimento prot.194409 del 25 settembre 2017, accoglie quanto previsto dall’art.50, co.6, terzo periodo, Dl n.331/1993, come modificato dall’art.13, co.4-quater, Dl n.244/2016, apportando alcune semplificazioni negli adempimenti richiesti ai contribuenti IVA. Il provvedimento in particolare prevede: l’abolizione dei modelli Intra trimestrali relativi agli acquisti di beni e servizi (modello INTRA 2bis e modello INTRA 2quater); che i modelli Intra mensili relativi agli acquisti di beni e servizi abbiano una valenza esclusivamente statistica; l’innalzamento della soglia dell’ammontare delle operazioni,da 50mila a 200mila euro trimestrali per gli acquisti di beni e da 50mila a 100mila euro trimestrali per gli acquisti di servizi, per l’obbligo di presentazione dei relativi elenchi riepilogativi mensili. Fino al 31 dicembre 2017, però, le regole circa gli elenchi Intrastat rimarranno invariate rispetto a quanto previsto finora. Soppressioni e semplificazioni saranno infatti operative a partire dall’1 gennaio 2018.


Partecipa alla discussione sul forum.