ELENCHI CLIENTI FORNITORI: la circolare 53/E del 3 ottobre 2007


La circolare fornisce i chiarimenti circa l’inserimento nell’elenco clienti e fornitori di determinate operazioni; in particolare, le cessioni di beni e prestazioni di servizi eseguite da soggetti esteri nei confronti di operatori italiani non vanno indicate, invece è d’obbligo riportare le operazioni 2006 soggette ad IVA per “reverse charge” interno, le autofatture emesse a fronte di acquisti da agricoltori esonerati e le autofatture emesse in caso di regolarizzazione di acquisti senza fattura o con fattura irregolare.


Partecipa alla discussione sul forum.

ELENCHI CLIENTI FORNITORI: la circolare 53/E del 3 ottobre 2007


La circolare fornisce i chiarimenti circa l’inserimento nell’elenco clienti e fornitori di determinate operazioni; in particolare, le cessioni di beni e prestazioni di servizi eseguite da soggetti esteri nei confronti di operatori italiani non vanno indicate, invece è d’obbligo riportare le operazioni 2006 soggette ad IVA per “reverse charge” interno, le autofatture emesse a fronte di acquisti da agricoltori esonerati e le autofatture emesse in caso di regolarizzazione di acquisti senza fattura o con fattura irregolare.


Partecipa alla discussione sul forum.