Editoria: la nuova disciplina IVA

In campo editoriale, l’art. 19 del decreto legge 63/2013 ha ridisegnato in maniera restrittiva il trattamento fiscale ai fini dell’imposta sul valore aggiunto. In particolare, è stata limitata la possibilità di cedere beni diversi dai prodotti editoriali con applicazione dell’aliquota agevolata al 4%.  La norma prevede anche una variazione degli stessi prodotti editoriali cui è possibile allegare, con regime agevolato, i supporti integrativi che, di fatto, assumono significato di “prodotto strettamente connesso” alla pubblicazione.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it