Edilizia: meno Imu per le società immobiliari e Iva più leggera


Nel pacchetto sulle liberalizzazioni entrano anche misure fiscali di favore per l’edilizia. Si pensa a riduzioni dell’aliquota base dell’Imu per le società immobiliari di costruzioni e alla revisione del regime Iva sulle cessioni e locazioni di nuove abitazioni e per l’housing sociale. In particolare si prevede la possibilità per i Comuni italiani di ridurre l’aliquota dell’Imu di base fino allo 0,38% per i fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita.


Partecipa alla discussione sul forum.