E’ legge il decreto cultura e turismo

Il decreto cultura e turismo, Dl n. 83/2014, è in versione definitiva con alcune modifiche. Le novità in ambito fiscale vanno dal settore turistico-alberghiero a quello cinematografico. Fra le novità di maggior rilievo, l’ampliamento della platea dei beneficiari dell’art-bonus. Con la modifica sopraggiunta, il credito d’imposta per gli interventi pro cultura e spettacolo è riconosciuto anche per le donazioni effettuate a favore dei concessionari o affidatari dei beni oggetto di manutenzione, protezione o restauro. Novità anche per la musica e il cinema. Per il settore audiovisivo sono ampliati i tempi di fruizione del credito imposta previsto dal Dl n. 91/2013 per la promozione di giovani artisti: le somme stanziate ma non impegnate per l’anno 2014 potranno essere utilizzate fino al 31 dicembre 2015.


Partecipa alla discussione sul forum.