DURC interno negativo: procedure per le rateazioni INPS

La Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, con nota del 24 ottobre, ricorda che il nuovo sistema di gestione della regolarità contributiva Inps prevede l’invio di comunicazioni ai datori di lavoro inadempienti nei confronti dell’Ente per: mancate comunicazioni, mancati pagamenti dei contributi previdenziali; molte aziende hanno, pertanto, ricevuto nella propria Pec un preavviso di DURC interno negativo. La presentazione della domanda di dilazione nei 15 giorni assegnati dal preavviso di Durc interno negativo, impedisce la trasformazione del semaforo da giallo in rosso. Il semaforo resta giallo fino al termine entro cui deve essere definita l’istanza di dilazione ovvero, in caso di accoglimento, fino al termine entro cui si  deve versare la prima rata. Scaduti tali termini, i sistemi informativi centrali verificheranno l’esito positivo/negativo del procedimento ed elaboreranno il Durc interno corrispondente, la cui validità è estesa anche ai mesi pregressi.


Partecipa alla discussione sul forum.