DURC: dal 21 agosto ha una validità di 120 giorni

La L. n. 98/2013 (decreto del fare) ha apportato modifiche in merito al rilascio, all’esercizio e alla validità del DURC. Tra le novità è di notevole importanza l’estensione della validità del documento, 120 giorni dalla data del rilascio (prima erano 90); il documento non ha carattere di definitività le irregolarità potranno essere sanate entro 15 giorni senza compromettere la regolarità del pagamento dell’appalto; la stazione appaltante e gli enti aggiudicatori avranno avranno l’obbligo di acquisire d’ufficio in via telematica il documento ai fini degli accertamenti previsti dal regolamento in materia di appalti pubblici. 


Partecipa alla discussione sul forum.