Dividendi ante 2018 distribuiti post: l’Agenzia chiarisce

di Angelo Facchini

Pubblicato il 12 giugno 2019



L’Agenzia delle Entrate ha chiarito il trattamento dei dividendi deliberati ante 2018 e distribuiti post 2018. Per essi trova applicazione il regime transitorio previsto dalla Legge di Bilancio 2018, in base al quale continua ad applicarsi il regime previgente. Quindi, concorrono al reddito complessivo del socio in misura variabile a seconda del periodo di maturazione senza essere assoggettati alla ritenuta d’imposta del 26%.