Diritto penale: misura cautelare per gli omessi versamenti IVA

Si allargano le conseguenze penali degli omessi versamenti IVA per somme oltre i 50.000 euro l’anno. Per la Corte di Cassazione si commette il fatto anche quando l’impresa non incassa l’imposta. E’, infatti, rilevante il dato risultante dalla dichiarazione e non l’incasso o meno del corrispettivo, tranne che non si sia adottato il regime per cassa.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it