Dichiarazioni: sanzioni al contribuente in caso di ritardo della presentazione


E’ il contribuente che paga la sanzione in caso di ritardo della presentazione della dichiarazione, anche se è stata inviata da un intermediario. Tanto dice l’ordinanza n. 11832/2016 della Corte di Cassazione. La Suprema corte ha rilevato che in tema di sanzioni tributarie, il Dlgs 472/97, richiede la consapevolezza del contribuente sul comportamento sanzionato. A tal fine non è necessario che la condotta sia dolosa, poiché la legge sanziona anche la mera negligenza.


Partecipa alla discussione sul forum.