Dichiarazioni: la legge di stabilità cancella i controlli preventivi


La legge di stabilità 2016, in corso di approvazione alle Camere, cancella i controlli preventivi in caso di rimborsi complessivi superiori ai 4.000 euro. Al loro posto, l’Agenzia delle Entrate potrà effettuare controlli preventivi entro quattro mesi dal termine previsto per la dichiarazione. Sarà la stessa Agenzia a definire il concetto di “rilevante”, mentre restano fermi i controlli previsti in materia di imposte sui redditi.


Partecipa alla discussione sul forum.