Dichiarazioni: attenzione a quei contribuenti che non hanno dichiarato redditi di più sostituti


Sono in arrivo comunicazioni ai contribuenti che non hanno dichiarato redditi percepiti di più sostituti. L’Agenzia delle Entrate li ha individuati grazie al 730 precompilato e ai dati trasmessi dai sostituti d’imposta, e prima di procedere ai controlli, sta inviando una comunicazione agli interessati per informarli che sono ancora in tempo per rimediare. Entro il prossimo 29 dicembre possono presentare il modello Unico Persone fisiche, beneficiando di una notevole riduzione delle sanzioni dovute per la dichiarazione tardiva e per non aver versato quanto eventualmente dovuto. In tal modo, si evita l’applicazione delle sanzioni in misura piena, che vengono comminate quando la violazione è accertata “ufficialmente” dall’Agenzia.


Partecipa alla discussione sul forum.