Dichiarazioni 2017: in veste definitiva 730, Iva, Cu, 770


Sono approvati in modo definitivo i modelli Iva, 730, Certificazione unica e 770. L’ultimo, a differenza degli altri già consultabili in bozza, arriva già in veste finale e con una novità all’insegna della semplificazione. Il 770/2017 si presenta in modo unificato, accogliendo, da solo, le diverse tipologie di redditi prima gestite dai due modelli soppressi (ordinario e semplificato). Tra le novità: è stato inserito il nuovo quadro DI per la gestione dell’eventuale maggior credito derivante da dichiarazioni integrative a favore, presentate in base all’articolo 2, comma 8-bis del Dpr 322/1998, come modificato dall’articolo 5 del Dl 193/2016; sono scomparse dalle prime tre sezioni del quadro ST e dal quadro SV le caselle riferite alla compensazione interna degli importi relativi alla eccedenza di versamento, che da quest’anno sono transitate nell’F24; è stato semplificato il quadro SX di riepilogo dei crediti e delle compensazioni dal quale sono stati depennati alcuni crediti non più attuali.


Partecipa alla discussione sul forum.