DICHIARAZIONI 2011: le novità del nuovo modello Unico


Unico PF, in versione definitiva, è stato pubblicato sul sito internet dell’Agenzia delle entrate. Le novità del modello: il quadro RB si arricchisce della colonna 9 e del rigo RB12 dedicati alla cedolare secca sui contratti di affitto di immobili, per il momento interessa solo gli immobili abitativi della provincia dell’Aquila; il quadro RP cancella le detrazioni sulle spese per l’autoaggiornamento e la formazione dei docenti e per l’acquisto degli abbonamenti al servizio di trasporto pubblico (non è stata concessa proroga per il 2010); il bonus arredi, da indicare nella quarta colonna del rigo RP45, riguarda esclusivamente la seconda rata delle spese per l’acquisto di mobili, elettrodomestici, TV e computer sostenute dal 7 febbraio al 31 dicembre 2009; il quadro CR (crediti d’imposta) aggiunge due sezioni, una destinata ad accogliere il credito che matura a seguito del reintegro delle anticipazioni sui fondi pensione e l’altra in cui trova spazio l’importo, fino a 500 euro, indicato nella comunicazione ricevuta dal ministero della Giustizia, relativa alle mediazioni concluse nel 2010; nei quadri RM e RT sono state inserite sezioni relative alle rivalutazioni dei terreni e delle partecipazioni effettuate nel 2010; il quadro RR presenta una nuova sezione, la terza, dedicata ai soggetti iscritti alla Cassa di assistenza e previdenza dei geometri liberi professionisti, per la determinazione dei relativi contributi; nel quadro RS è stata inserita una sezione per coloro che si sono avvalsi della Tremonti Tessile, prevista dall’art. 4 del Dl 40/2010. Da segnalare, infine, la possibilità di richiedere attraverso Unico il rimborso delle imposte pagate in più sulle somme erogate a titolo di incremento della produttività nel 2008 e nel 2009.


Partecipa alla discussione sul forum.

DICHIARAZIONI 2011: le novità del nuovo modello Unico


Unico PF, in versione definitiva, è stato pubblicato sul sito internet dell’Agenzia delle entrate. Le novità del modello: il quadro RB si arricchisce della colonna 9 e del rigo RB12 dedicati alla cedolare secca sui contratti di affitto di immobili, per il momento interessa solo gli immobili abitativi della provincia dell’Aquila; il quadro RP cancella le detrazioni sulle spese per l’autoaggiornamento e la formazione dei docenti e per l’acquisto degli abbonamenti al servizio di trasporto pubblico (non è stata concessa proroga per il 2010); il bonus arredi, da indicare nella quarta colonna del rigo RP45, riguarda esclusivamente la seconda rata delle spese per l’acquisto di mobili, elettrodomestici, TV e computer sostenute dal 7 febbraio al 31 dicembre 2009; il quadro CR (crediti d’imposta) aggiunge due sezioni, una destinata ad accogliere il credito che matura a seguito del reintegro delle anticipazioni sui fondi pensione e l’altra in cui trova spazio l’importo, fino a 500 euro, indicato nella comunicazione ricevuta dal ministero della Giustizia, relativa alle mediazioni concluse nel 2010; nei quadri RM e RT sono state inserite sezioni relative alle rivalutazioni dei terreni e delle partecipazioni effettuate nel 2010; il quadro RR presenta una nuova sezione, la terza, dedicata ai soggetti iscritti alla Cassa di assistenza e previdenza dei geometri liberi professionisti, per la determinazione dei relativi contributi; nel quadro RS è stata inserita una sezione per coloro che si sono avvalsi della Tremonti Tessile, prevista dall’art. 4 del Dl 40/2010. Da segnalare, infine, la possibilità di richiedere attraverso Unico il rimborso delle imposte pagate in più sulle somme erogate a titolo di incremento della produttività nel 2008 e nel 2009.


Partecipa alla discussione sul forum.