DICHIARAZIONI 2010: l’importanza delle annotazioni negli Studi di settore

Compilare il riquadro delle annotazioni nel modello Studio di settore è di fondamentale importanza: primo perché si giustificano le eventuali cause di scostamento relative alla situazione specifica, poi perché si riesce ad evitare, in prima battuta, l’esame analitico-induttivo automatico. Si ricorderà che la Cassazione è intervenuta in proposito asserendo che “il risultato dello studio di settore non può da solo giustificare l’accertamento”. Ebbene, nelle annotazioni è il caso di evidenziare anche malfunzionamenti del software. Le “pecche” degli studi sono fatto storico, non si riescono ancora a superare del tutto. Alla luce dell’approvazione dei nuovi correttivi 2009 si ritiene utile indicare gli eventuali malfunzionamenti sia per avere ulteriori motivi di giustificazione degli scostamenti, che per affinare la tecnica e permettere di individuare “l’errore” al fine di una futura evoluzione del software.


Partecipa alla discussione sul forum.