DICHIARAZIONI 2009: la detraibilità degli interessi passivi per mutuo di abitazioni contigue


Nella risoluzione delle Entrate 117/E/2009 si tratta degli interessi su mutui ipotecari per acquisto di abitazione principale, ed in particolare di due abitazioni contigue. Il caso vede un contribuente acquistare con un unico atto due abitazioni tra loro contigue; una diviene immediatamente abitazione principale, l’altra, dopo gli opportuni lavori, verrà accorpata alla prima. Nell’istanza di interpello si chiede se gli interessi per il mutuo stipulato sono immediatamente detraibili nella loro interezza, visto che riguardano unitariamente i due immobili. Ebbene, l’Agenzia risponde che gli interessi del citato mutuo sono detraibili solo con riferimento a quella parte imputabile all’acquisto dell’appartamento destinato ad abitazione principale; la detrazione completa potrà avvenire solo ad accorpamento concluso, quando saranno registrate anche le relative variazioni catastali.


Partecipa alla discussione sul forum.