Dichiarazione IVA precompilata

La dichiarazione Iva sarà precompilata. La novità arriva dallo schema di legge di Bilancio 2018 che nel capitolo fatturazione elettronica introduce la novità per i dichiarativi delle piccole imprese e dei professionisti, a partire dal 2019. Il Fisco digitale prevede: “un programma di assistenza online basato sui dati delle operazioni acquisti con le fatture elettroniche con le comunicazioni delle operazioni transfrontaliere nonché sui dati dei corrispettivi acquisiti telematicamente, ai soggetti passivi dell’Iva”.  I soggetti che saranno d’accordo con i dati messi a disposizione dall’Agenzia delle entrate nella precompilazione non avranno l’obbligo della tenuta dei registri di fatture e corrispettivi.


Partecipa alla discussione sul forum.