Dichiarazione Iva: crediti attivi dal 28 febbraio

Entro il prossimo 28 febbraio andrà presentata la dichiarazione Iva relativa all’anno 2016. Il decreto fiscale (Dl 193/2016) ha previsto la possibilità di presentare la dichiarazione annuale tra febbraio e aprile. Tuttavia, tale disposizione scatterà solamente dal prossimo anno. Per il 2016 resta ferma l’anticipazione della presentazione in forma autonoma entro il 28 febbraio. La dichiarazione, anche tardiva, apre le porte alla compensazione di debiti periodici: il credito, infatti, può essere usato anche per ravvedere eventuali debiti d’imposta periodici non onorati alle scadenze ordinarie.


Partecipa alla discussione sul forum.