Dichiarazione di successione: pubblicati i codici per il modello F24

di Angelo Facchini

Pubblicato il 29 marzo 2016

Sono pronti i codici tributo per versare tramite modello F24 le somme dovute in base alla dichiarazione di successione. Dal prossimo 1° aprile viene avviata la nuova modalità di pagamento dei tributi citati, che per un periodo transitorio va ad affiancare l'utilizzo dell'F23 per poi diventare unico canale a dal 1° gennaio 2017. La risoluzione n. 16/E del 25 marzo 2016 istituisce i seguenti codici: "1530" - Imposta ipotecaria; "1531" - Imposta catastale; "1532" - Tassa ipotecaria; "1533" - Imposta di bollo; "1534" - Imposta sostitutiva Invim; "1535" - Imposte e tasse ipotecarie e catastali (sanzione da ravvedimento); "1536" - Imposta di bollo (sanzione da ravvedimento); "1537" - Interessi da ravvedimento.