DETRAZIONI FISCALI: 36% ad ampio raggio

E’ estesa la possibilità di detrazione fiscale 36%: lo sconto spetta anche se si acquista l’immobile ristrutturato, l’acquirente subentra nell’agevolazione spettante al venditore anche se questi non ne ha usufruito. Il bonus spetta a condizione che il beneficiario sia in possesso di una dichiarazione valida e attestante la ristrutturazione fatta dal venditore, nel rispetto delle regole previste dalla normativa vigente. Nel dettaglio: copia della concessione edilizia, della dichiarazione di ultimazione lavori, dell’atto di compravendita. La detrazione si calcola applicando il 36% a un importo forfettario di spesa del prezzo dell’immobile, come risulta dalla compravendita, tenendo conto del limite massimo di 48mila euro. (Entrate, risoluzione 457/E)


Partecipa alla discussione sul forum.