Detrazione IVA: ok anche senza partita IVA

La Corte di giustizia, nella sentenza di cui alla causa C-183/14 del 9 luglio 2015, ha concluso che per detrarre l’IVA contano i requisiti sostanziali e non quelli formali, con la conseguenza che se l’Ufficio pretende l’imposta sulle operazioni attive poste in essere nell’esercizio di un’attività economica, il cui inizio non è stato dichiarato, deve anche riconoscere il diritto alla detrazione, a nulla rilevando la mancata dichiarazione di inizio attività e, quindi, la mancata attribuzione della partita IVA.


Partecipa alla discussione sul forum.