Definizione liti: chiesta una proroga

I Commercialisti hanno chiesto al Ministro dell’Economia lo slittamento del termine del 2 ottobre per l’adesione alla definizione agevolata delle liti tributarie. Si legge: “contribuenti e professionisti si ritrovano, come sempre, a fare i conti con un calendario fitto di scadenze fiscali. Tra le tante c’è quella relativa alla definizione delle controversie tributarie in cui è parte l’Agenzia delle Entrate, la cui domanda, tramite l’applicazione telematica “DCT”, deve essere presentata entro il prossimo 2 ottobre unitamente al pagamento della prima oppure unica rata prevista”. Una data troppa ravvicinata per i Commercialisti, considerato che il modello per la domanda è stato rilasciato dall’Agenzia delle Entrate il 21 luglio, il 28 luglio sono arrivati i chiarimenti, mentre il software per la compilazione e l’invio delle istanze è stato messo a disposizione il 9 agosto scorso.


Partecipa alla discussione sul forum.