DEF: la pensione di cittadinanza

di Angelo Facchini

Pubblicato il 9 ottobre 2018

Tra le novità del DEF è inclusa la pensione di cittadinanza. In pratica verranno adeguate le pensioni minime portandole fino a 780 euro mensili. Il funzionamento della misura sarà simile a quello del reddito di cittadinanza. Gli importi saranno calcolati con regole differenti per pensionati soli o coniugati e secondo limiti stabiliti annualmente dall’INPS. Secondo quanto annunciato, per accedervi bisognerà tenere conto del requisito economico: si dovrà avere un ISEE non superiore ad 8.000 euro.