Decretone: la riforma delle pensioni e il reddito di cittadinanza

Decretone: la riforma delle pensioni e il reddito di cittadinanza

Con l’approvazione del Dl 4/2019 (decretone), le misure proposte dal Governo in tema pensionistico sono in vigore da oggi. Sono tante le novità che riguardano il reddito di cittadinanza e la riforma previdenziale. Tra queste: l’eliminazione del tetto d’età per il riscatto agevolato della laurea, lo stop delle finestre per i lavori gravosi e la possibilità per coloro che decideranno di aderire a quota 100 di di richiedere l’anticipo del trattamento di fine rapporto fino a 45 mila euro. Riguardo il reddito di cittadinanza sono più flessibili i criteri d’accesso per le famiglie con disabili ed è stato introdotto un minimo retributivo di 858 euro per verificare la congruità dell’offerta di lavoro.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it