Decreto sostegni: stralcio delle cartelle fino a 5.000 euro

di Angelo Facchini

Pubblicato il 23 marzo 2021



Il decreto Sostegni ha approvato lo stralcio delle cartelle fino a 5.000 euro. Le condizioni: redditi fino a 30.000 euro, e carichi affidati all’agente della riscossione tra il 2000 ed il 2010. E’ inoltre prevista la definizione agevolata degli avvisi bonari per le partite IVA che hanno subito un calo di volume d’affari pari almeno al 30% nel 2020 rispetto al 2019.