Decreto Ristori: le specifiche per l’esenzione dalla 2° rata IMU 2020

Decreto Ristori: le specifiche per l’esenzione dalla 2° rata IMU 2020

Il decreto Ristori ha esentato dalla 2° rata dell’IMU 2020 gli immobili in cui sono esercitate le attività dei settori economici oggetto delle restrizioni introdotte dal DPCM 24/10/2020. Rientrano anche le relative pertinenze. Restano confermate le esenzioni previste già dal decreto Agosto e cioè per le installazioni funzionali alle unità catastali D/2; per le unità possedute anche se concesse in uso a terzi, quali: stabilimenti balneari (marittimi, lacuali e fluviali); stabilimenti termali; e immobili categoria D utilizzati da imprese che allestiscono stand in fiere o simili; l’esenzione per cinema e teatri per gli anni 2021 e 2022.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it