Decreto Rilancio: il bonus vacanze – ammontare e beneficiari

di Angelo Facchini

Pubblicato il 12 maggio 2020

Il decreto Rilancio dispone un buono vacanze per rilanciare il settore turismo. Si tratta di un credito pari a 500 euro (nel limite massimo) per famiglie con un reddito ISEE non superiore a 50.000 euro. Secondo quanto si legge, sarà utilizzabile dal 1° luglio al 31 dicembre 2020, e sarà variabile fino alla soglia minima di 150 euro in caso di nucleo familiare composto da una sola persona. Non si tratterà, quindi, di una somma “fisica”, ma di una percentuale godibile per il 20% come detrazione di imposta in sede di dichiarazione dei redditi da parte dell’avente diritto, e l’80% fruibile in forma di sconto sul corrispettivo dovuto, anticipato dai gestori alberghieri.