Decreto Rilancio: bonus 600 euro a nuove categorie

Decreto Rilancio: bonus 600 euro a nuove categorie

Il decreto Rilancio comprende nel bonus 600 euro nuove categorie di soggetti. Si tratta di: lavoratori stagionali non del settore turistico o termale con contratto cessato  involontariamente tra il 1° gennaio 2019 e il 31 gennaio 2020, che hanno lavorato per almeno 30 gg nell’arco di tempo; lavoratori intermittenti  con almeno 30 gg di lavoro tra il 1° gennaio 2019 e il 31 gennaio 2020; venditori a domicilio con partita Iva, con reddito 2019 derivante da questa attività superiore a 5.000 euro, iscritti nella gestione separata in via esclusiva al 23 febbraio 2020; lavoratori autonomi senza partita Iva iscritti in via esclusiva alla gestione separata al 23 febbraio 2020 che, tra il 1° gennaio 2019 e il 23 febbraio 2020 abbiano avuto contratti di collaborazione autonoma occasionale con accredito di almeno un contributo previdenziale mensile, ma senza contratto alla data del 23 febbraio 2020. Le condizioni per ottenere il bonus sono: non avere un contratto di lavoro dipendente, diverso da quello intermittente; non essere destinatario di pensione.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it