Decreto internazionalizzazione: le novità riguardo le spese di rappresentanza


Pubblicato sulla G.U. del 22 settembre 2015 il Dlgs n.147 del 14 settembre 2015 (Decreto internazionalizzazione), recante disposizioni per la crescita e l’internazionalizzazione delle imprese, in vigore dal 7 ottobre 2015. Sono modificate le soglie di deducibilità delle spese di rappresentanza previste dal DM 19 novembre 2008. Le nuove soglie sono le seguenti: 1,5% dei ricavi e altri proventi fino a 10 milioni di euro (prima era 1,3%); 0,6% dei ricavi e altri proventi per la parte eccedente 10 milioni di euro e fino a 50 milioni di euro ( prima era 0,5%); 0,4% dei ricavi e altri proventi per la parte eccedente 50 milioni di euro (prima era 0,1%). Tali disposizioni si applicano a decorrere dal periodo d’imposta successivo a quello in corso alla data di entrata in vigore del decreto.


Partecipa alla discussione sul forum.