Decreto fiscale: avvisi e questionari via Pec


Il Dl n. 193/2016 prevede che dal 1° luglio 2017 gli avvisi di accertamento e gli atti propedeutici (questionari, inviti, richieste di documenti) emessi dall’Agenzia delle entrate saranno trasmessi via Pec. La notifica telematica potrà essere effettuata direttamente nei confronti di tutti i soggetti obbligati per legge alla tenuta di una casella di posta elettronica certificata. In ogni caso l’ente di riscossione, che prenderà il posto di Equitalia, potrà ricorrere sì all’inoltro digitale, ma anche alle modalità tradizionali (raccomandata postale, messo comunale, ufficiale giudiziario).


Partecipa alla discussione sul forum.