Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze di riparto degli spazi finanziari per pagamenti di debiti in conto capitale


E’ stato pubblicato in G.U. l Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 13 marzo 2015 concernete il Riparto degli spazi finanziari tra gli enti territoriali per sostenere pagamenti di debiti in conto capitale, in attuazione del comma 6 dell’articolo 4 del decreto-legge n. 133 del 2014 e del comma 466, punto 1), dell’articolo 1 della legge n. 190 del 2014”(GU n.88 del 16-4-2015).

In particolare, la normativa vigente richiamata prevede l’esclusione dai vincoli del patto di stabilità interno, per un importo massimo pari a 40 milioni di euro per l’anno 2015,  dei  pagamenti sostenuti dagli enti  locali  per  debiti  in  conto  capitale  certi liquidi ed esigibili alla data del 31 dicembre 2013, connessi a spese ascrivibili ai codici gestionali SIOPE da 2101 a 2512, o per i  quali sia stata emessa fattura o richiesta equivalente di  pagamento  entro il predetto  termine,  nonché’  dei  pagamenti  di  debiti  in  conto capitale riconosciuti alla data  del  31  dicembre  2013  ovvero  che presentavano i requisiti per il riconoscimento di legittimità  entro la medesima data.


Partecipa alla discussione sul forum.