Decreto cultura: misure a favore del turismo


Con il provvedimento Agenzia delle Entrate del 14 ottobre 2015, sono stabiliti modalità e termini di fruizione dell’agevolazione introdotta dall’articolo 9, comma 1, del Dl n. 83/2014 (decreto cultura). Tra gli interventi agevolati, impianti wi-fi, siti web con app per la telefonia mobile, programmi per la vendita diretta in Rete di servizi e pernottamenti, pubblicità online. Il credito d’imposta è utilizzabile soltanto in compensazione tramite F24, che dovrà essere presentato esclusivamente attraverso i servizi telematici Entratel e Fisconline messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate; in caso contrario, il versamento verrà rifiutato. Una successiva risoluzione istituirà lo specifico codice tributo da indicare nell’F24 per l’utilizzo del credito.


Partecipa alla discussione sul forum.