Decreto crescita: esteso il credito d’imposta dei distributori di carburanti alle “commissioni” dei privati

di Angelo Facchini

Pubblicato il 15 maggio 2019



Il decreto crescita estende la disposizione introdotta dalla Legge di bilancio 2018 (credito d'imposta pari al 50% delle commissioni addebitate per le transazioni effettuate, a decorrere dal 1° luglio 2018, tramite carte di debito/credito a favore degli esercenti impianti di distribuzione di carburante) ad imprese/lavoratori autonomi e consumatori finali.