Decreto crescita: bonus aggregazioni

di Angelo Facchini

Pubblicato il 21 maggio 2019

Il decreto legge crescita ha introdotto un'agevolazione premiante per le operazioni di aggregazione aziendale (bonus aggregazione), La disposizione era già stata prevista, per il 2007 e il 2008, dalla legge 296/2006 e, per il 2009, dal Dl 5/2009. L’agevolazione è riconosciuta nel limite di 5 milioni di euro e si applica ai fini Ires e Irap alle società risultanti da fusioni, scissioni o conferimenti effettuati fino al 31 dicembre 2022.