Debiti contributivi: regolarizzazione meno onerosa

La regolarizzazione dei debiti contributivi verso l’INPS sarà meno onerosa. A seguito della decisione di politica monetaria adottata dalla Banca Centrale Europea, il tasso di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali dell’Eurosistema, a decorrere dal 10 settembre 2014, si è ridotto di 10 punti base fissando al 6,05% la misura degli interessi di dilazione (circolare INPS n. 103/2014).


Partecipa alla discussione sul forum.