Dal 1° gennaio 2013 parte l’Aspi

Il 1° gennaio è la data di entrata in vigore del nuovo ammortizzatore sociale unico ASPI previsto dalla Legge n. 92/2012. Si tratta di un’indennità mensile di disoccupazione riconosciuta ai lavoratori che hanno perduto involontariamente l’occupazione e che presentino i seguenti requisiti: si trovino in stato di disoccupazione; possano far valere almeno 2 anni di assicurazione e almeno un anno di contribuzione nel biennio precedente l’inizio del periodo di disoccupazione. L’indennità viene sospesa d’ufficio in caso di nuova occupazione fino ad un massimo di 6 mesi; al termine del periodo di sospensione di durata inferiore a 6 mesi l’indennità riprende, a decorrere dal momento in cui era rimasta sospesa.


Partecipa alla discussione sul forum.