Da sabato prossimo 1° ottobre debutta l’avviso esecutivo


Per combattere l’evasione fiscale il Fisco è pronto a tutto. Al debutto due novità importanti: il redditometro di cui abbiamo già accennato e, soprattutto, dal 1° ottobre (salvo proroghe dell’ultim’ora),  gli avvisi di accertamento immediatamente esecutivi, che cercheranno di risolvere il problema delle lungaggini della riscossione. In pratica scompare l’iscrizione a ruolo e la successiva cartella di pagamento diventando immediatamente esecutivi gli avvisi di accertamento relativi a imposte dirette, Iva e Irap dal periodo d’imposta 2007 in poi. La richiesta del Fisco sarà esecutiva già dopo 60 giorni.


Partecipa alla discussione sul forum.

Da sabato prossimo 1° ottobre debutta l’avviso esecutivo


Per combattere l’evasione fiscale il Fisco è pronto a tutto. Al debutto due novità importanti: il redditometro di cui abbiamo già accennato e, soprattutto, dal 1° ottobre (salvo proroghe dell’ultim’ora),  gli avvisi di accertamento immediatamente esecutivi, che cercheranno di risolvere il problema delle lungaggini della riscossione. In pratica scompare l’iscrizione a ruolo e la successiva cartella di pagamento diventando immediatamente esecutivi gli avvisi di accertamento relativi a imposte dirette, Iva e Irap dal periodo d’imposta 2007 in poi. La richiesta del Fisco sarà esecutiva già dopo 60 giorni.


Partecipa alla discussione sul forum.